This Page

has been moved to new address

Sorry for inconvenience...

Redirection provided by Blogger to WordPress Migration Service
Dolci Aiuti's Blog

mercoledì 9 maggio 2012

TUTORIAL OCCHI DIPINTI
Esistono tanti modi per realizzare gli occhi dei vostri personaggi, ma tra tutti quello più artistico in assoluto è con pennellino e coloranti. Nonostante sia un po’ difficile all’inizio, vi accorgerete che, con un po’ di pazienza, questo metodo è più facile e veloce rispetto alla classica pasta di zucchero. Ovviamente serve un po’ di pratica (e infatti consiglio di partire da occhi semplici), ma l’effetto è assolutamente strepitoso!



Per dipingere gli occhi del vostro personaggio vi serviranno:
1 – Coloranti. Il bianco in polvere è essenziale per la base, mentre gli altri possono essere anche i classici in gel. Io consiglio di usare il marrone per il contorno occhi, perché il nero è troppo forte e lascia un distacco eccessivo (a meno che il nostro personaggio non sia una signorina truccata).
2- Pennelli fini. Io uso pennellini molto fini (da 0 a 0000) e ben appuntiti per queste operazioni e vi assicuro che è essenziale. Se dovessero rovinarsi o se la punta non fosse più precisa, buttateli e ricomprateli.
3- Alcool alimentare. Più è alta la gradazione alcolica e più velocemente il colore asciugherà, per cui vi consiglio una gradazione molto alta (nel mio caso 95%) in modo da non dover aspettare troppo dopo ogni passaggio.
4- Paletta per colori. Molto utile, ma va bene anche un normale piattino.
E ovviamente il nostro personaggio!

Cominciate con la base. Mettete un poco di polvere bianca nel vostro recipiente e aggiungete pian pianino alcool (procuratevi un contagocce, farete molta meno fatica!) fino ad ottenere un composto non più grumoso, ma nemmeno troppo liquido.


Cominciate con la base bianca, segnando prima un iniziale contorno fino a riempire entrambe le parti. Guardatelo sempre da una certa distanza, perché da vicino potreste non notare un’eventuale asimmetria. Nel caso doveste accorgervi che avete fatto un occhio troppo grande o troppo spostato all’interno o all’esterno, basterà semplicemente passare (delicatamente!) con un pennellino umido e il bianco verrà via completamente.

Ora, in base al tipo di occhi che avete scelto di riprodurre, cominciate a segnare il colore dell’iride dando espressività al vostro personaggio. 


 Passate al nero della pupilla (nella foto non si distingue bene ma qui ho usato il nero), segnando da subito dove andranno i punti di luce necessari a non rendere spenti gli occhi del vostro soggetto, poi riempite.
 Ecco come verrà una volta riempito. Lavorate sempre con la punta del pennello, anche quando riempite una zona leggermente più grande: vi darà maggiore controllo sul colore.
 Fate lo stesso con l’altro occhio. Notate che i punti di luce non sono simmetrici: la luce viene dallo stesso punto, per cui attenzione a mantenere gli stessi punti di luce da ambedue le parti.
 Ora prendete il marrone e, usando il pennellino più fine, segnate il contorno. Più sarà fine e lievemente marcato, più l’occhio rimarrà delicato. Più il contorno sarà visibile e più forte sarà l’effetto “trucco”, per cui attenti ai personaggi maschili!!
 Ed ecco come si presentano gli occhi a fine lavoro. Nel caso di un personaggio maschile non è necessario aggiungere altro.
 Nel caso di un personaggio femminile, invece, possiamo aggiungere delle ciglia per risaltarne la femminilità.
 Non scordiamoci le sopracciglia! Sono fondamentali per dare espressività e, come per il contorno occhi, più sono marcate e più danno un aspetto “folto”.



Ringraziamo Follie di Zucchero per questo utilissimo Tutorial!

Etichette: , , , ,

3 Commenti:

Alle 9 maggio 2012 04:22 , Blogger vita ha detto...

che bello grazie mille

 
Alle 9 maggio 2012 07:49 , Blogger Antonella ha detto...

Grazie, grazie, grazie :) bellissimo!
Stasera appena torno a casa, ci voglio provare.
Complimenti siete bravissimi!
Antonella.

 
Alle 9 maggio 2012 16:31 , Blogger Ele-luna88 ha detto...

Grazie a voi! :)

 

Posta un commento

Lascia pure un commento o un saluto, ne saremo felici!

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page